DOMENICA DI PENTECOSTE – MESSA DEL GIORNO – ANNO B

Qué es Pentecostés? » Su Definición y Significado [2021]
Lo Spirito di verità vi guiderà a tutta la verità.

Gv 15,26-27; 16,12-15

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Quando verrà il Paràclito, che io vi manderò dal Padre, lo Spirito della verità che procede dal Padre, egli darà testimonianza di me; e anche voi date testimonianza, perché siete con me fin dal principio. Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future. Egli mi glorificherà, perché prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà. Tutto quello che il Padre possiede è mio; per questo ho detto che prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà».

Parola del Signore

1. Testimonianza: I discepoli devono prendere il posto di Gesù sotto l’aspetto della testimonianza di fronte al mondo e a questo scopo riceveranno, come loro accompagnatore, lo Spirito della verità, sul quale si orienteranno e dal quale riceveranno aiuto quando saranno perseguitati.

2. Una realtà personale: Nel NT lo Spirito è la forza di Dio, il suo potente soffio vitale che penetra nell’essere umano e lo trasforma. Ma ora è dentro i credenti perché è lo Spirito del Figlio che fa dire a Dio “Abba”. Tuttavia, va detto che Spirito è un termine complesso nel NT. A volte è una realtà personale: “dice, parla, muove, ispira, decide, invia”, ecc. Chiaramente è importante per le prime comunità. Nei vangeli è presente nella concezione, battessimo e ministero di Gesù.

3. Identità dello Spirito: In Gv lo Spirito è un tema centrale e trasversale. Fin dall’inizio, infatti, c’è un rapporto intimo tra Gesù e lo Spirito (attraverso il battesimo), che si dispiega fino a quando i discepoli ricevono il dono dello Spirito. Sono 3 espressioni usate per nominare lo Spirito nel Vangelo che danno indizi sul pensiero sottostante: Spirito Santo, Spirito di Verità e Paràclito. Il Paràclito significa “intercessore”, “avvocato” che assiste un altro assumendo la sua causa; che è molto più grande di “Consolatore” (l’espressione con cui è solitamente tradotto).

4. Distribuisce carismi e frutti: Nel vangelo la realtà personale dello Spirito è fortemente marcata nella comunione tra il Padre e il Figlio. Grazie allo Spirito riconosciamo che siamo in Dio e Dio in noi. In questa logica, la Chiesa è fondata da Cristo ma realizzata “nello Spirito” (come frutto della dinamica trinitaria). Lo Spirito guida la Chiesa e distribuisce anche la ricchezza dei carismi. E anche i frutti: “Amore, Gioia, Pace, Pazienza, Benevolenza, Bontà, Fedeltà, Mitezza e Dominio di sé.” (Galati 5, 22).

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItalian